LOGO
,

Pane e Burlesque: Paillettes anti crisi!

Pane e Burlesque: Paillettes anti crisi!

Arriva in sala il 29 maggio il film dell’esordiente Manuela Tempesta, Pane & Burlesque, ambientato in un piccolo paese della Puglia alle prese con la crisi. Un Full Monty in rosa con Sabrina Impacciatore, Laura Chiatti, Michela Andreozzi e Giovanna Rei. Abbiamo incontrato regista e cast ed ecco cosa ci hanno raccontato.

Michela, puoi raccontarci del tuo doppio ruolo di sceneggiatrice e attrice del film?
Michela Andreozzi: La sceneggiatura l’abbiamo scritta io e la regista in un anno ed è stato un lavoro bellissimo. Il mio personaggio è una casalinga disperata, che decide per far andar bene i conti in famiglia di mangiare la minestra per amore della famiglia. Così di nascosto dal marito decide di sperimentare il burlesque per portare a casa la pagnotta!

Cosa c’è nel tuo futuro?
M.A: Sarò sul set dei Vanzina, poi debutterò alla regia con un corto molto sul mondo delle donne e sarò al Festival di Donne e Teatro con uno spettacolo francese sulla coppia, per la regia del mio compagno Massimiliano Vado.

Com’è nata l’idea del film?
Manuela Tempesta: Nasce nel 2010,  volevo raccontare il momento di crisi italiano, però pensavo ad un Full Monty al Femminile. Il  burlesque mi dava l’opportunità di mettere insieme la parte più segreta che hanno tutte le donne e di unirla alla possibilità di riscattare situazioni familiari, economiche. Ho raccontato quest’idea a Massimiliano Bruno, con il quale collaboravo in un laboratorio di teatro. Lui mi ha incoraggiato, nel 2012 ci siamo messi a scrivere il soggetto e poi ho conosciuto Michela con la quale ho chiuso la sceneggiatura.

Giovanna, il tuo personaggio invece? E come ti sei trovata con le tue colleghe sul set?
Giovanna Rei: Viola è la più scapestrata del gruppo, ha un carattere forte e irruento e il suo desiderio di libertà va contro le ristrettezze mentali della gente del paese. È ribelle, un po’ maschiaccio, guida anche una grande moto. Con le colleghe mi sono trovata bene, siamo tutte intelligenti con caratteri forti, ma  ci sono stati momenti difficili, superati quelli è andato tutto bene! Anche la prova burlesque! Molti pensano sia facile, ma in realtà è una vera e propria arte e necessita molto studio!

Elisa Solofrano

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top