LOGO
,

Cinquanta sfumature di grigio, incassi record

Cinquanta sfumature di grigio, incassi record

Tutto come da copione, forse anche oltre le più rosee aspettative. L’esordio record di Cinquanta Sfumature di Grigio, l’adattamento dell’omonimo bestseller da 100 milioni di copie dell’inglese E.L.James,  non sorprende. Cifre da capogiro, con un weekend che in Italia ha registrato incassi da 8.5 milioni di euro, un primato per un film Vietato ai Minori di 14 anni, il miglior risultato dal weekend di partenza di Sole a Catinelle di Checco Zalone a novembre 2013; boom anche negli Stati Uniti dove, con 90 milioni di dollari, il weekend cinematografico appena trascorso diventa il quarto migliore di sempre per un film R-Rated dietro a Matrix Reloaded, American Sniper e La Passione di Cristo.

Nel mondo sono già 248 i milioni i dollari incassati in solamente cinque giorni, e in 31 paesi il film di Sam Taylor-Wood con Dakota Johnson e Jamie Dornan ha fatto registrare il record per una pellicola vietata ai minori (in 11 mercati addirittura il record assoluto di esordio per quel paese). Ecco alcuni risultati e primati nei vari paesi:

Regno Unito + Irlanda: 21.5 milioni di dollari (record VM18, 9° assoluto)

Germania: 15.2 milioni (2° per Universal)

Francia: 12 milioni (record VM, record Universal)

Russia: 10.5 milioni (record VM, record Universal)

Australia: 8.6 milioni (record VM, record Universal non festivo)

Spagna: 7.9 milioni (record VM)

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top