LOGO
  • ,

    No – I giorni dell’arcobaleno: La conquista della democrazia

    Pablo Larrain chiude la trilogia con No – I giorni dell’arcobaleno, in cui dirige Gael Garcìa Bernal. Un’opera che mescola toni leggeri e drammatici per raccontare un altro capitolo saliente della dittatura cilena.
    4stelle

    Ultimo capitolo della trilogia del regista cileno Pablo Larraìn incentrata sulla dittatura di Pinochet (dopo Tony Manero e Post Mortem), No si concentra sulle vicende legate al referendum indetto nel 1988 dal dittatore per sondare la volontà popolare: continuare con il regime o virare verso la democrazia?
    Interamente girato con telecamere dell’epoca e rifacendosi alle scelte stilistiche e fotografiche di quel tempo, il film, che alterna materiali d’archivio alla fiction, trasporta lo spettatore direttamente negli anni Ottanta, regalando un’esperienza realistica e coinvolgente.
    La storia del pubblicitario René Saavedra (un sempre convincente e intenso Gael Garcìa Bernal), alle prese con la creazione di uno spot che convinca la popolazione a dire “no”, è il viaggio di un uomo dall’apatia verso la consapevolezza, un percorso entusiasmante e spesso rischioso, di acquisizione di coscienza e di libertà, di un singolo uomo e di un intero popolo. Liberandosi da un immaginario serioso e tragico, René sceglie di elaborare il suo spot con toni nuovi, più leggeri e ‘pop’, per regalare al popolo un sogno di libertà colorato e moderno.
    Larraìn riesce nella difficile impresa di narrare una parte dolorosa di un passato controverso (il regista, del 1976, è nato sotto il regime di Pinochet) senza facili ideologismi, con toni che oscillano dalla leggerezza al dramma, senza alcuna stonatura.
    L’amalgama perfetto tra il girato e i materiali originali che il regista riesce a creare, regala un’opera lucida e sincera, nonchè emotivamente coinvolgente, che non scivola mai in scelte facili e ammiccanti ma che, con freschezza e originalità, racconta la storia da un punto di vista unico e peculiare.

    Sara Tonarelli

    Read more »
  • ,

    No – I giorni dell’arcobaleno

    No - I giorni dell'arcobaleno

    NO – I GIORNI DELL’ARCOBALENO
    (No)
    GENERE: Drammatico
    ANNO: 2012
    USCITA: 09/05/2013
    DURATA: 115′
    NAZIONALITA‘: Francia, Cile, USA
    REGIA: Pablo Larraín
    CAST: Gael Garcia Bernal, Christopher Reeve, Richard Dreyfuss, Jane Fonda, Alfredo Castro, Nestor Cantillana
    DISTRIBUZIONE: Bolero Film
    TRAMA: Nel 1988 il dittatore cileno Pinochet indice un referendum per legittimare la sua presidenza, dopo aver ricevuto numerose pressioni internazionali. Il leader dell’opposizione chiama un giovane dirigente pubblicitario, Reena Saavedra, per guidare la propria campagna elettorale, nonostante le poche risorse disponibili e il costante controllo delle guardie del dittatore. Saavedra e la sua squadra organizzeranno un piano coraggioso per vincere le elezioni e liberare il Cile dall’oppressione.

    RECENSIONE: La conquista della democrazia
    VOTO: 4

    TRAILER

    Read more »
Back to Top