LOGO
  • ,

    L’uomo con i pugni di ferro: Kung Fu Pulp

    Il rapper-attore-regista-sceneggiatore… RZA si getta con grande energia e senza risparmiare colpi nella sua prima prova dietro la macchina da presa, arricchendo L’uomo con i pugni di ferro di molti colori a tinta forte.
    2stellemezzo

    Da una star mondiale dell’hip-pop, con una passione smodata per il kung fu e per i film giapponesi sulle arti marziali, collaboratore e allievo di Quentin Tarantino, che studia John Woo e scrive una sceneggiatura con Eli Roth, non ci si poteva aspettare molto di diverso d’altronde…
    Il suo ‘The Man with the Iron Fists’ è un vero e proprio melting pot di generi e atmosfere, (da Sergio Leone a Zhang Yimou, passando ovviamente per Tarantino), dove l’arte marziale e l’ambientazione orientale si mescolano al western del cowboy Russell Crowe, che ricorda vagamente lo Jeff Bridges de ‘Il Grinta’ (versione Cohen) e perfino al mondo dei supereroi cibernetici.
    Il tutto inondato da parecchi litri di sangue e condito da un colonna sonora ammiccante e volutamente ‘fuori contesto’.
    L’azione non manca, il film va via spedito e tra un combattimento e l’altro si ha giusto il tempo di rifiatare e pulirsi gli occhiali dagli schizzi di plasma… Forse in qualche momento c’è anche troppa fretta e un filo di confusione ma gli attori sembrano divertirsi e d’altronde il cast è davvero ben assortito: oltre al già citato Crowe e allo stesso RZA, citazione d’obbligo per Lucy Liu, davvero perfetta nella sua incarnazione di Madame Blossom.
    L’ironia e l’autoironia tipica del genere è presente anche se in questo la sceneggiatura avrebbe potuto essere più incisiva e creativa.
    Quello che inoltre non convince pienamente è la costruzione dei personaggi e dei loro background; sembra quasi la grande quantità di “protagonisti” o presunti tali, abbia finito per togliere spazio alla descrizione delle singole storie, e in qualche modo anche al pathos che l’impersonificazione dello spettatore nelle dinamiche del racconto porta con se.
    Il risultato è sicuramente un prodotto ben confezionato, che potrà soddisfare gli amanti del genere e forse lasciare vagamente indifferente il resto del pubblico che comunque non si annoierà.

    PP

    Read more »
  • ,

    L’uomo con i pugni di ferro

    L'uomo dai pugni di ferro
    L’UOMO CON I PUGNI DI FERRO
    (The Man with the Iron Fists)
    GENERE: Arti marziali, Azione
    ANNO: 2012
    USCITA: 09/05/2013
    DURATA: 95′
    NAZIONALITA‘: USA
    REGIA: RZA
    CAST: Russell Crowe, Jamie Chung, Lucy Liu, RZA, Pam Grier, Rick Yune
    DISTRIBUZIONE: Universal Pictures
    TRAMA: Un fabbro ai tempi della Cina feudale è pronto a costruire armi di ogni genere e ad assoldare guerrieri ed assassini esperti di arti marziali pur di difendere il proprio villaggio.

    RECENSIONE: Kung Fu Pulp
    VOTO: 2.5

    TRAILER

    Read more »
Back to Top