LOGO
  • ,,

    Daniele Vicari dirigerà una serie sul caso Cucchi

    Il suo nome è garanzia di qualità, negli anni ha legato la sua carriera a un certo cinema italiano di impegno civile. Dopo l’indagine del quotidiano precario e frammentato di Sole cuore amore, Daniele Vicari torna dietro la macchina da presa per raccontare un’altra pagina buia del nostro paese, come era già successo con Diaz. E lo fa ancora in collaborazione con la Fandango di Domenico Procacci che annuncia di aver acquisito i diritti per un adattamento cinematografico/televisivo del libro di Carlo Bonini, ‘Il Corpo Del Reato’, sulla “tremenda e ingiustificabile vicenda vissuta da Stefano Cucchi e dalla sua famiglia”. Il libro racconterà il caso Cucchi “tracciandone tutto l’iter processuale, sino ai recenti e clamorosi sviluppi che hanno portato alla richiesta di rinvio a giudizio di cinque Carabinieri”.

    La conferma arriva direttamente da Procacci, che precisa: “Stiamo lavorando ad un progetto di serie TV. Il broadcaster non è ancora definito, ma è intanto iniziato il lavoro di scrittura che vede coinvolto lo stesso Bonini insieme a Daniele Vicari, Laura Paolucci ed Emanuele Scaringi, lo stesso gruppo di scrittura di ‘Diaz’. A Daniele Vicari, con cui lavoriamo sin dal suo esordio, verrà affidata la regia”.

    La storia

    Stefano Cucchi fu arrestato a Roma il 15 ottobre del 2009 dopo essere stato trovato in possesso di 21 grammi di hashish. Morì durante la custodia cautelare nel reparto detenuti dell’ospedale Sandro Pertini della capitale in circostanze non chiare, che avrebbero trasformato la vicenda in una dei casi giudiziari più controversi degli ultimi anni: l’autopsia rivelò la presenza di lesioni e traumi che Cucchi non riportava al momento dell’arresto. Il caso coinvolse diversi agenti di polizia penitenziaria, alcuni medici del Pertini e alcuni carabinieri e si sarebbe chiuso il 18 giugno del 2016 con il secondo processo d’appello che avrebbe assolto i 5 medici, gli unici imputati della vicenda, perchè “il fatto non sussite”.
    Ma lo scorso 17 gennaio, dopo la riapertura di un fascicolo di indagine del caso richiesta dalla famiglia, arriva il rinvio a giudizio per omicidio preterintenzionale e abuso di autorità nei confronti dei militari dell’arma Alessio Di Bernardo, Raffaele D’Alessandro e Francesco Tedesco (i carabinieri presenti nelle due caserme dove avvenne prima l’identificazione, poi la custodia), accusati di aver colpito Cucchi con schiaffi, pugni e calci, facendolo cadere e procurandogli lesioni divenute mortali per una successiva condotta omissiva da parte dei medici curanti.

     

    Read more »
  • ,,

    Italian Dvd & Blu-ray Awards 2012: la Warner sorride

    Italian Dvd & Blu-ray Awards 2012
    SHERLOCK HOLMES GIOCO DI OMBRE, miglior Dvd
    DIAZ miglior Dvd Italiano, ACAB miglior Blu-ray

    Roma, 29 aprile. Il mondo del cinema e dell’home video  si son dati appuntamento alla Casa del Cinema di Roma per l’assegnazione dei prestigiosi Italian Dvd & Blu-ray Awards, giunti quest’anno alla decima edizione e scelti tra i titoli posti in vendita da gennaio a dicembre 2012.

    Alla  festa che ogni anno premia l’eccellenza del cinema in casa erano presenti attori, produttori, registi, editori multimediali e distributori.
    La serata ha avuto come  madrina l’attrice Regina Orioli e ed è stata condotta dal giornalista Francesco Castelnuovo. I premi sono stati assegnati da una  Giuria composta da Alessia Barela, Urbano Barberini, Vinicio Marchioni, Paola Minaccioni, Eva Riccobono, Alessandro Roja e dal presidente Claudio Masenza.

    Agli abituali riconoscimenti si sono aggiunti il premio assegnato dal mensile Ciak, quello degli utenti del web ed i premi assegnati dalla FAPAV a chi si è particolarmente distinto in difesa dell’antipirateria: Forze dell’ordine, attori e registi come Giuseppe Tornatore.

    In occasione del decennale della manifestazione, sono stati anche assegnati Premi ai migliori Dvd/Blu-ray italiani del decennio.

    Questi i vincitori:

    MIGLIOR DVD
    Sherlock Holmes gioco di ombre
    (Warner Home Video)

    MIGLIOR DVD ITALIANO
    Diaz
    (Fandango)

    MIGLIOR DVD CLASSICO
    C’era una volta in America
    (Warner Home Video)

    MIGLIOR DVD DOCUMENTARIO
    La guerra dei vulcani
    (Cinecittà Luce)

    MIGLIOR DVD SERIE TV
    Il trono di spade
    (Warner Home Video)

    MIGLIOR BLU-RAY
    Il cavaliere oscuro – il ritorno
    (Warner Home Video)

    MIGLIOR BLU-RAY ITALIANO
    ACAB
    (01 Distribution)

    MIGLIOR BLU-RAY CLASSICO
    Il buio oltre la siepe
    (Universal Pictures Home Video)

    MIGLIOR BLU-RAY ANIMAZIONE
    Madagascar 3
    (Universal Pictures Home Video)

    MIGLIOR BLU-RAY Cofanetto/Edizione speciale
    Alfred Hitchcock Masterpiece Collection
    (Universal Picture Home Video)

     

    Premi speciali

    Premio Speciale Dvd Academy
    a
    FRANCA VALERI

    Premio Speciale Dvd Academy
    a
    RARO VIDEO

    Premio Speciale Dvd Academy
    al mensile di cinema
    CIAK

     

    Premi del Decennale 

    Migliori Titoli in Dvd/Blu-ray
    GOMORRA
    di Matteo Garrone (01)

    IL DIVO
    di Paolo Sorrentino
    (Luky Red)

    BAARIA
    di Giuseppe Tornatore
    (Medusa)

     

    Premi Ospiti

    Premio CIAK
    BOND 50  (20th Fox)

    Mymovieslive! Awards
    I COLORI DELLA PASSIONE
    di Lech Majewski  (Cecchi Gori H.V.)

    info su Giuria, Nomination ed immagini della premiazione sono scaricabili dal sito  www.italiandvdawards.it

    Read more »
Back to Top