LOGO
  • La Roma tiene a battesimo il film sui Gladiatori

    Secondo i più accaniti tifosi non poteva essere altrimenti, per altri è una buona occasione per un bagno di folla nella primavera romana. Fatto st ache “Benur – Un gladiatore in affitto”, per la regia di Massimo Andrei, sarà accompagnato all’uscita in sala dalla squadra giallorossa capitanata da Francesco Totti. Il 23 aprile al The Space Cinema Moderno della Capitale una rappresentanza di calciatori della A.S. Roma parteciperà all’anteprima, con tanto di gladiatori romani a far da scorta sul tappeto che per una volta sarà “giallo-rosso”. Inoltre il trailer del film sarà programmato allo stadio Olimpico a partire da domenica 21 Aprile.
    Il film, prodotto da Flavia Parnasi, e già presentato con grande successo di pubblico allo scorso Festival di Roma, Benur uscirà in sala l’1 maggio distribuito dalla Movimento Film diretto da Massimo Andrei (pluripremiato all’esordio con Mater Natura). Si tratta dell’ adattamento cinematografico del fortunatissimo spettacolo teatrale “Ben Hur” di Gianni Clementi, interpretato dagli stessi protagonisti della pellicola, Nicola Pistoia, Paolo Triestino e Elisabetta De Vito.
    Il film è la divertente storia di due fratelli, Sergio e Maria e del bielorusso Milan: tre storie di disperata comicità ai piedi del Colosseo, ai giorni nostri, tra bighe e centurioni… Sergio ha nel cuore sempre la sua Roma a sostenerlo e a dargli carica (e un poster di Falcao nell’armadio e il casco giallorosso): ex stuntman del cinema infortunatosi sul set di un film americano, per sbarcare il lunario si arrangia con impieghi fantasiosi, come fare il centurione al Colosseo, mentre la sorella Maria con cui divide l’appartamento, ‘lavora’ da casa per una hot-line erotica. Due vite alla deriva, finché un giorno a cambiare le cose ci pensa Milan, immigrato clandestino bielorusso, che stravolgerà la loro esistenza…
    Nel film – ambientato tra la periferia di cemento armato di Tor Sapienza e la Roma archeologica, dal Colosseo al Circo Massimo – non sono mancate le scene con la biga con tanto di inseguimento dei centurioni da parte della polizia.

    Read more »
Back to Top