LOGO
  • ,

    Weekend al cinema: le uscite del 12 novembre

    Questo nuovo weekend al cinema di novembre si apre con Pan – Viaggio sull’Isola che non c’è, film sulle origini di Peter Pan diretto da Joe Wright. Levi Miller, Hugh Jackman, Garrett Hedlund e Rooney Mara accompagneranno lo spettatore nei magici scenari di Neverland, dove potremo assistere alla nascita di uno dei personaggi più amati dai bambini. Il film era stato presentato nella sezione Alice nella città all’ultima edizione della Festa del Cinema di Roma.

    Il segreto dei suoi occhi è il remake, invece, del film omonimo diretto dall’argentino Juan José Campanella e che nel 2010 vinse l’Oscar come Miglior Film Straniero. A distanza di cinque anni, la storia torna nei cinema diretta, questa volta, da Billy Ray con Chiwetel Ejiofor, Nicole Kidman e Julia Roberts. Un detective scopre il cadavere di una ragazza, figlia di una sua carissima collega. Inizia una caccia all’uomo, ma i poteri forti inabissano il tutto. Quando tredici anni dopo il detective Ray scopre una nuova pista, l’uomo si troverà ad affrontare segreti inquietanti. Restando nel genere thriller, Colin Farrell e Anthony Hopkins sono i protagonisti di Premonitions, film di Alfonso Poyart che racconta la storia di un sensitivo corso in aiuto dell’FBI per risolvere alcuni casi di omicidio.

    Angelina Jolie torna in veste di regista con By the sea: ambientato negli anni Settanta in Francia, la pellicola affronta la storia di una coppia in profonda crisi. Oltre ad esserne regista, la Jolie è anche protagonista della storia e con lei troviamo il marito Brad Pitt. Vincitore della sezione Un Certain Regard di Cannes 2015, Rams, diretto da Grìmur Hàkonarson, racconta la storia di due fratelli islandesi allevatori di pecore che non si parlano da quarant’anni. Ma quando le autorità, a seguito di un’epidemia che colpisce le pecore, decide di abbattere tutti i capi di bestiame, i due fratelli dovranno riunire le loro forze per non rinunaciare alla loro unica fonte di reddito.

    Chiudiamo questa carrellata con due commedie italiane. La prima porta la firma di Massimiliano Bruno: da oggi, infatti, troveremo al cinema il film Gli ultimi saranno ultimi. Con Paola Cortellesi e Alessandro Gassman, il film racconta la vicenda di un gruppo di persone che vivono ad Anguillara e che sono costretti tra la crisi economica e la necessità di negarla, tra rinunce, problemi di lavoro e molti sacrifici. Paolo Costella, infine, dirige Massimo Boldi, Biagio Izzo, Paolo Conticini e Debora Villa in Matrimonio al Sud: lo scontro tra due famiglie, una del Nord e l’altra del Sud, sarà lo sfondo dei preparativi di un matrimonio.

    Read more »
Back to Top