LOGO
  • ,

    Hannibal: Bryan Fuller vuole realizzare la quarta stagione

    Qualche giorno fa la NBC ha preso la decisione di cancellare dalla sua programmazione la serie Hannibal a causa della perdita di ascolti che lo show ha registrato soprattutto nelle ultime puntate messe in onda.
    Ma Bryan Fuller, ideatore della serie, non ci sta. “NBC ci ha permesso di di fare una serie che nessun’altra rete avrebbe osato mandare in onda – ha commentato Fuller la notizia della cancellazione di Hannibale ci ha tenuto in onda per tre stagioni, nonostante gli ascolti e le immagini molto forti“. Fuller ha continuato dicendo che “Hannibal terminerà il suo banchetto questa estate. Ma un cannibale affamato può sempre cenare di nuovo. E, personalmente, non vedo l’ora del mio prossimo banchetto con NBC“.
    Parole che lasciavano intendere una svolta nella situazione. E infatti, poco dopo queste dichiarazioni, Fuller ha ricontattato la Gaumont International Television, che ha prodotto le tre stagioni della serie, per cercare una nuova rete su cui trasmettere lo show. In contemporanea su Twitter, i fan più accaniti hanno fatto partire l’hashtag #SaveHannibal. Fuller ha dichiarato di avere pensato già alla quarta stagione e che questa potrebbe essere “una delle più cool finora“. In questa quarta stagione, inoltre, verrebbe “esplorato il rapporto tra Hannibal e Will Graham in un modo più profondo di quanto fatto finora nello show“.

    Read more »
  • ,

    Fargo: online l’enigmatico teaser trailer della seconda stagione

    Paesaggio innevato, primo piano di un picchio che scava buchi con il suo becco sui rami di un albero e spari che si sentono in sottofondo. Così FX aumenta la curiosità dei fan di Fargo, proponendo un enigmatico primo teaser trailer della seconda stagione della fortunata serie tv.
    Come True Detective e American Horror Story, Fargo è una serie antologica ispirata all’omonimo film del 1996 dei fratelli Coen. Dopo una prima serie che ha visto protagonisti Martin Freeman, Billy Bob Thornton, Colin Hanks e Allison Tolman, la seconda stagione torna indietro nel tempo, nel 1979 per la precisione, e racconterà la storia di Ed e Peggy Blomquist, coppia sposata che resterà invischiata dalla famiglia mafiosa dei Gerhardt nell’incidente di Sioux Falls, menzionato nella prima stagione. Ad indagare sul caso ci saranno lo sceriffo Hank Larsson e il suo assistente Lou Solverson.
    Nel cast della seconda stagione ci saranno Kirsten Dunst, Jesse Plemons, Jean Smart, Ted Danson e Patrick Wilson. La serie debutterà negli USA a settembre.

    Read more »
  • ,

    American Gods diventa una serie tv per Starz

    Dopo i rumors su un possibile coinvolgimento di HBO nel progetto, ora arriva la conferma: il romanzo di successo American Gods diventerà una serie tv per il network Starz.
    American Gods è stato scritto e pubblicato nel 2001 da Neil Gaiman e racconta la storia di un ex criminale, Shadow Moon, ingaggiato da Mr. Wednesday come guardia del corpo. Ben presto, però, Shadow scopre che il suo datore di lavoro altri non è che il dio Odino, intenzionato a riunire tutti gli antichi dèi per dichiarare guerra alle nuove divinità, che vogliono prendere il loro posto nelle coscienze degli uomini.
    Al lavoro sulla serie ci sono, oltre a Gaiman, anche Bryan Fuller, creatore di Hannibal, e Michael Green che commentano così la notizia: “Quasi 15 anni fa, Neil Gaiman ha riempito una scatola di giocattoli con dei e magia e siamo elettrizzati finalmente di poterla aprire e giocarci“.
    La serie non vedrà la luce prima del prossimo anno e già è partito, via Twitter, il casting per i ruoli dei protagonisti. La Starz, infatti, ha lanciato un tweet sulla pagina di American Gods chiedendo ai fan quale attore, secondo loro, è il più indicato per interpretare Shadow.

    Read more »
  • ,,

    Winona Ryder protagonista di una nuova serie Netflix

    Winona Ryder approda in un ruolo da protagonista sulla piattaforma Netflix con una nuova serie scritta dai fratelli Matt e Ross Duffer. Al momento non si conosce il titolo della serie, ma si sa che si tratta di un thriller soprannaturale in otto puntate descritte dai creatori come “una lettera d’amore ai classici degli anni ’80 che hanno affascinato un’intera generazione“.
    Al centro della storia vi è la scomparsa di un bambino di 2 anni a Montauk, Long Island. Mentre la famiglia, gli amici e la polizia cercano risposte, inizia a crescere il timore che la scomparsa del bambino abbia a che fare con alcuni esperimenti top-secret che il governo sta portando avanti nella zona. Terrificanti forze soprannaturali e una strana bambina daranno alla storia un tocco ancora più inquietante.
    La Ryder, che conta due candidature all’Oscar, interpreterà il ruolo di Joyce, la madre del bambino scomparso, mentre il capo della polizia di Montauk sarà interpretato da David Harbour, protagonista di Pan Am e The Newsroom.

    Read more »
  • ,,

    Heroes Reborn: chi ci sarà e chi no nella nuova serie

    Continua il casting per Heroes Reborn, sequel della fortunata serie tv, Heroes, trasmessa dal 2006 al 2010 sul canale NBC. L’ultima conferma arriva da Cristine Rose, già protagonista della prima serie, che tornerà a vestire i panni di Angela Petrelli. In Heroes Reborn, però, l’attrice non avrà un ruolo ricorrente, ma sarà guest star di alcune puntate.
    Se la Rose è stata confermata, Adrian Pasdar, che interpretava Nathan Petrelli, ha rifiutato l’invito a comparire nella nuova serie, dopo che non sono stati confermati nemmeno Zachary Quinto, Milo Ventimiglia, Hayden Panettiere e Ali Larter. A rivestire i panni dei personaggi originali interpretati in Heroes, torneranno, invece, Masi Oka, Jack Coleman, Jimmy Jean-Louis, Sendhil Ramamurthy, Greg Grunberg e Noah Gray-Cabey. Ma il creatore della serie, Tim Kring, ci tiene a precisare che i loro ruoli saranno molto ridimensionati: infatti Heroes Reborn vedrà come protagonisti volti nuovi e storie diverse dalle precedenti. I nuovi personaggi avranno i volti di Zachary Levi, Robbie Kay, Henry Zebrowski, Dylan Bruce, Pruitt Taylor Vince, Francesca Eastwood, Rya Kihlstedt, Danika Yarosh e Kiki Sukezane.
    La serie partirà su NBC il prossimo autunno.

    Read more »
  • ,,

    X-Files: iniziate le riprese a Vancouver

    And so it begins...”, con queste parole, accompagnate dall’immagine che vede al lato, Gillian Anderson, sul suo account Twitter, ha commentato l’inizio delle riprese, a Vancouver, della nuova stagione di X-Files.
    La serie verrà trasmessa sul canale americano FOX a partire da gennaio 2016 e vedrà nuovamente protagonisti i detective Scully e Mulder, interpretati da Gillian Anderson e David Duchovny, alle prese con nuovi casi provenienti direttamente dal mondo del paranormale e non solo. Ancora non si sa molto sulla trama di ciascun episodio, ma molto probabilmente ci sarà il remake di una puntata, la seconda della quarta stagione, dal titolo Home – La casa dei mostri.
    Oltre a Gillian e Duchovny, sono stati confermati nei loro ruoli originali anche Mitch Pileggi (Walter Skinner) e William B. Davis (The Cigarette Smoking Man), mentre il personaggio interpretato da Joel McHale sarà un alleato inaspettato per il detective Mulder. Inoltre, qualche giorno fa, David Duchovny ha lasciato intendere che questa serie può non essere l’ultima: i margini per proseguire il nuovo X-Files, secondo l’attore, ci sono tutti.

    Read more »
  • ,,

    Daredevil, arriva il Punitore: è Jon Bernthal

    La fortunata serie Netflix, Daredevil, è stata confermata per una seconda stagione e il cast si arricchirà di nuovi elementi. Tra questi è stato annunciato l’arrivo di Jon Bernthal, visto nella serie The Walking Dead con il ruolo di Shane, in Fury con Brad Pitt e in The Wolf of Wall Street.
    In Daredevil, Bernthal vestirà i panni di Frank Castle, alias il Punitore. La Marvel ha rivelato il coinvolgimento dell’attore affermando in un comunicato: “Jon Bernthal dona un’intensità senza pari ad ogni ruolo che interpreta, grazie ad un potente mix di potere, motivazione e vulnerabilità che lo mette in connessione con il pubblico. L’ingresso in scena di Frank Castle/Punitore apporterà notevoli cambiamenti al mondo di Matt Murdock/Daredevil e niente sarà più come prima“.
    La seconda stagione di Daredevil è attesa per il 2016 e nel cast sono stati confermati Charlie Cox, Deborah Ann Woll, Elden Henson, Vincent D’Onofrio e Ayelet Zurer.

     

    In collaborazione con Geekshow

    Read more »
  • ,,

    True Detective 2: parla Colin Farrell

    Durante il Maui Film Festival dove era ospite d’onore, Colin Farrell ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito a True Detective 2, seconda stagione della serie HBO creata da Nick Pizzolatto. La serie debutterà sul canale statunitense il prossimo 21 giugno e l’attore ha voluto precisare che questa seconda stagione si distaccherà fortemente dalla prima.
    La seconda serie – ha affermato Colin Farrellsarà diversa di sicuro. Ci sarà una minima similitudine con la prima per quanto riguarda la sensibilità narrativa, ma i personaggi sono diversi, così come l’estetica e il ritmo della narrazione“.
    Insomma, una vera e propria aria di cambiamento, tuttavia l’attore ha continuato dicendo che il distacco dalla prima serie non sarà totale: “Alcune delle crisi esistenziali che i personaggi affronteranno sono fondamentalmente simili a quelle dello scorso anno, sempre e comunque legate alle preoccupazioni umane in tutte le loro accezioni“. “La prima stagione – ha concluso – è stata un prodotto così buono che Pizzolatto ha deciso di creare un’antologia con stagioni indipendenti tra loro, così da non rovinare tutto e ricominciare da capo. Speriamo che al pubblico piaccia questo cambiamento e che sia aperto a questo nuovo soffio di vita“.

    Read more »
  • ,,

    Masters of Sex: online il trailer della terza stagione

    Dal 12 luglio in onda su Showtime, è stato da poco pubblicato online il trailer della terza stagione di Masters of Sex, creata da Michelle Ashford e tratta dalla biografia scritta da Thomas Maier su William Masters e Virginia Johnson.
    Per annunciare la terza serie, Showtime ha giocato molto, come si può vedere dal trailer, sul paragone tra le conquiste spaziali USA del 1969 e le scoperte che Masters e Johnson hanno fatto nel campo della sessualità.
    We are the sexual revolution“, così afferma il personaggio di Virginia nello spot. La terza stagione è ambientata qualche anno dopo i fatti raccontati dalla seconda: siamo, infatti, nel 1966 e il dottor William Masters (Michael Sheen) e la sua assistente Virginia Johnson (Lizzy Caplan) stanno per presentare al mondo i risultati della loro scoperta, pubblicati nel libro Human Sexual Response. Inoltre, secondo Michelle Ashford: “Questa stagione si focalizzerà molto sull’esposizione dei risultati delle loro ricerche. Ed è molto divertente, perche in quegli anni il tema del sesso era molto sentito“. E non mancheranno gli sviluppi nel rapporto a tre tra William, Virginia e Libby.

    Read more »
  • ,,

    Gérard Depardieu corteggiato da Netflix per diventare il Frank Underwood francese

    La Netflix ha intenzione di realizzare una nuova serie riguardante intrighi politici e giochi di potere ambientata in Francia e, secondo alcune indiscrezioni, starebbe corteggiando Gérard Depardieu per il ruolo da protagonista.
    La serie si intitolerà Marseille e sarà molto simile ad House of Cards, anche se si concentrerà più sulla politica locale di una città francese e non sulla politica nazionale, come accaduto per la serie americana. Marseille sarà la prima serie prodotta in lingua francese da Netflix, in collaborazione con Europe1, e il colosso dello streaming starebbe pensando di affidare il ruolo da protagonista ad un nome che indubbiamente servirà da traino per decretare il successo dello show. La storia ruota intorno alla figura di Robert Taro, per 25 anni sindaco di una città francese, che dovrà sfidare alle elezioni un giovane ambizioso.
    Marseille sarà girata sulla sceneggiatura scritta da Dan Franck, mentre per la regia, circolano i nomi di Samuel Benchetrit e di Florent-Emilio Siri. Sulla possibilità di diventare il Frank Underwood francese, però, l’attore Gérard Depardieu non ha ancora rilasciato dichiarazioni.

    Read more »
Back to Top