LOGO

Venezia 76., Alessandra Mastronardi madrina del festival

Venezia 76., Alessandra Mastronardi madrina del festival

Sarà Alessandra Mastronardi la madrina della 76. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale di Venezia presieduta da Paolo Baratta. All’attrice italiana spetterà il compito di aprire la Mostra nella serata di mercoledì 28 agosto, sul palco della Sala Grande (Palazzo del Cinema al Lido) in occasione della cerimonia di inaugurazione, e di guidare la cerimonia di chiusura il 7 settembre, in occasione della quale saranno annunciati i Leoni e gli altri premi ufficiali della 76. Mostra.

 

Chi è Alessandra Mastronardi
Napoletana, classe 1986, cresciuta a Roma, debutta come attrice nel 1997. Partecipa a diversi progetti tv come Il grande Torino diretta da Claudio Bonivento, e film come Il manoscritto di Van Hecken e La bestia nel cuore. Non si ferma mai, ma sarà nel 2006 la serie tv I Cesaroni, in cui interpreta il personaggio di Eva Cudicini, a darle grande popolarità. La Mastronardi rimarrà protagonista dell’amata serie fino al 2011.
Il 16 gennaio 2007 debutta a teatro nella commedia The Prozac Family, regia di Marco Costa. Il ruolo interpretato nella commedia, rappresentata al Teatro De’ Servi di Roma, è quello di Margherita, spettacolo che riporterà in scena anche negli anni successivi.
Ad agosto 2007 esce nelle sale cinematografiche Prova a volare, opera prima di Lorenzo Cicconi Massi; nel film, in cui è protagonista con Riccardo Scamarcio, interpreta il ruolo di Gloria.

Nel 2008 interpreta Roberta, nella miniserie tv Romanzo Criminale di Stefano Sollima, trasposizione televisiva del film omonimo, prodotta per Sky. Una delle serie più amate e vendute nel mondo.
Nel 2009 accetta la sfida di interpretare una ballerina per il film tv Non smettere di sognare, ruolo per il quale studierà danza per prepararsi.
Nel 2010, è su Raiuno con il tv movie Sotto il cielo di Roma e al cinema in Ameriqua regia di Marco Bellone e Giovanni Consonni di cui è protagonista insieme a Robert Kennedy Jr III.
Lo stesso anno, sempre per Raiuno gira Atelier Fontana: Le sorelle della moda, dove interpreta Micol Fontana, la sorella più carismatica.

Il sodalizio con la Rai prosegue anche nel 2011 con altri due grandi successi La Certosa di Parma per la regia di Cinzia Th Torrini e Titanic, progetto girato in inglese dal cast internazionale diretto da Ciaran Donelly. Il 2011 è un anno speciale, Woody Allen la sceglie tra le protagoniste del suo film To Rome with Love. Questo film le porta una carriera internazionale.
Lo stesso anno torna al cinema per Giovanni Veronesi, protagonista con Elio Germano di L’ultima ruota del carro, film che ha aperto il Festival del cinema di Roma. La sua carriera prosegue tra progetti per la televisione come Romeo e Giulietta per Canale 5 e le commedie Amici come noi di Enrico Lando, e per il cinema, con Ogni maledetto Natale di Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre, Luca Vendruscolo.

Nel 2015 arriva LIFE di Anton Corbjin, film sulla vita di James Dean in cui interpreta la meravigliosa Anna Maria Pierangeli. Il film viene presentato alla Berlinale 2015, dove riscuote gran successo. Arriva così la proposta di partecipare alla seconda stagione della nota serie di Netflix Master of None diretta, scritta e interpretata dal comico americano Aziz Ansari. La serie americana porterà Alessandra agli Emmy Awards 2017 e successivamente ai Golden Globes e a una candidatura ai Critics Choice Awards 2018.

Tra i suoi progetti più recenti di grande successo per la televisione, le due stagioni de L’allieva, amata serie di Raiuno, e I Medici 2, una produzione Raiuno e Netflix. È presente poi nel film fantasy Otzi e il mistero del tempo e ne L’agenzia dei bugiardi di Volfango De Biasi.

Attendiamo di vederla al cinema prossimamente nel road movie americano Us diretto da Stefan Schawrtz e nella terza stagione di I Medici che vedremo in autunno 2019.

Attualmente è sul set di un nuovo film italiano per il cinema.

About the author
Elisabetta Bartucca

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top