LOGO

“Enfants Perdus” in concorso al Giffoni Film Festival 2018

“Enfants Perdus” in concorso al  Giffoni Film Festival 2018

Il cortometraggio scritto e diretto da Ermanno Dantini sbarca in concorso a Giffoni nella sezione Parental Experience (in programma a Giffoni Valle Piana dal 20 al 28 luglio).
Enfants Perdusentra così a far parte dei 12 cortometraggi in competizione al Giffoni Film Festival 2018CHASING (Italia, 2018) di Federico Papagna, UPROAR (Italia, 2017) di Ludovico Di Martino, 2ND CLASS (Svezia, 2018) di Jimmy Olsson, AMERICA (Israele, 2018) di Nadav Arbel, A SON(Corea del Sud, 2018) di Bongju Kim, BECAUSE THIS IS MY CRAFT (Portogallo, 2018) di Paulo Monteiro, GOLD (Svezia, 2018) di Abbe Hassan, LANDSHARKS(Gran Bretagna, 2018) di Aaron Dunleavy, NIGHTSHADE (Paesi Bassi, 2018) di Shady El-Hamus, TSAR BOMBA (Svizzera, 2018) di Oskar Rosetti e WARRIORS OF SANITÀ (Gran Bretagna, 2018) di Luca Nappa.
Mi ha sempre incuriosito capire il momento e le circostanze che portano un ragazzino o un adolescente a perdere la strada e diventare un criminale”, ha dichiarato il regista, aggiungendo: “Il disagio dei bambini è dettato dalla negligenza degli adulti”.

La storia è quella di Adriano, un bambino di otto anni che vive a Tor Bella Monaca, un quartiere periferico di Roma. La sua famiglia si mantiene confezionando e smerciando cocaina e, quando il padre viene arrestato, Adriano è costretto a crescere in fretta per aiutare la madre e il fratello maggiore in quella che è la sola attività che gli consente di vivere e pagare i conti. Nel cast anche l’attrice Lidia Vitale nei panni della madre di Adriano.

 

 

 

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top