LOGO adv-468x60
,

Oscar 2018, l’Italia punta su ‘A Ciambra’

Oscar 2018, l’Italia punta su ‘A Ciambra’

Alla fine a spuntarla è stato il giovane italo americano Jonas Carpigano con A Ciambra. Tra i 14 candidati a rappresentare l’Italia nella imminente corsa agli Oscar per il miglior film straniero, la commissione di esperti dell’Anica ha scelto il film trionfatore all’ultima Quinzaine des réalisateurs a Cannes.
Il secondo lungometraggio di Carpignano affonda le radici nel neorealismo italiano e ne fa propria la lezione, catapultando lo spettatore dentro la piccola comunità rom nel cuore di Gioia Tauro, in Calabria. Pio Amato  ha solo quattordici anni, ma beve e fuma come un adulto ed è uno dei pochi a fari delle domande tra le varie realtà del luogo: gli italiani, gli immigrati africani e i membri della comunità rom. Pio segue ovunque suo fratello Cosimo, imparando il necessario per sopravvivere sulle strade della sua città. Quando Cosimo scompare le cose per Pio iniziano a mettersi male, dovrà provare di essere abbastanza grande per assumere il ruolo di suo fratello.
Buone le probabilità di ACiambra di arrivare nella rosa delle nominations, il cui annuncio è previsto per il 23 gennaio 2018, soprattutto considerando che potrebbe contare sull’endorsement di Martin Scorsese, tra i produttori esecutivi del film. La cerimonia di consegna degli Oscar si terrà a Los Angeles domenica 4 marzo 2018.

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Back to Top