LOGO
,

Berlino 2017: Orso d’oro alla Carriera per Milena Canonero

Berlino 2017: Orso d’oro alla Carriera per Milena Canonero

Candidata per ben nove volte al Premio Oscar, vincendone quattro, la costumista torinese Milena Canonero riceverà un importante riconoscimento durante l’imminente Festival di Berlino, in programma dal 9 al 19 febbraio. Il prossimo 16 febbraio, infatti, le sarà conferito l’Orso d’Oro alla Carriera.
Collaboratrice storica di Stanley Kubrick, la Canonero inizia a lavorare con il regista con Arancia Meccanica nel 1971 e nel 1975 si occupa dei costumi di Barry Lyndon. Proprio per quest’ultima produzione, la Canonero riceve il suo primo Premio Oscar. Riceverà di nuovo il premio nel 1982 per Momenti di Gloria di Hugh Hudson e seguiranno altre cinque nomination (La mia Africa, Tucker, Dick Tracy, Titus e L’intrigo della collana). Gli ultimi due Oscar arriveranno nel 2007 grazie al film Marie Antoinette e nel 2015 con Grand Budapest Hotel.
Oltre a Kubrick e Hudson, la costumista ha lavorato anche con Francis Ford Coppola e sua figlia Sofia, Louis Malle, Sidney Pollack, Roman Polanski, Manoel de Oliveira, Wes Anderson e Roberto Faenza, per il quale realizza i costumi di I Viceré del 2007.
Milena Canonero – ha commentato Dieter Kosslick, direttore artistico del Festival di Berlino – è una costumista straordinaria. Con le sue creazioni ha contribuito in modo decisivo allo stile di molti capolavori del cinema. Con l’omaggio di quest’anno vogliamo non solo celebrare una grande artista, ma anche porre l’attenzione su un’altra professione del cinema“.

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top