LOGO
,

Etiquo Film project: Il cinema italiano punta sui giovani talenti

Etiquo Film project: Il cinema italiano punta sui giovani talenti

Dieci cortometraggi in un film. Nasce Etiquo Film Project, ambizioso progetto cinematografico che partendo da un concorso per soggetti e sceneggiature di corti, ognuno della durata di 10 minuti circa, punta a rompere la tradizionale circuitazione dei corti all’interno dei soli ambienti festivalieri, per aprire invece la strada della fruizione sul grande schermo. Come? Attraverso un percorso di selezione affidato in una prima fase a una giuria di professionisti del settore (il regista e sceneggiatore Aurelio Grimaldi, la scenografa Claudia Vaccaro e la produttrice Caterina Nardi) presieduta da Gianmarco Tognazzi e che avrà il compito di scegliere 80 progetti, tutti scritti e realizzati da giovani under 35.
Successivamente gli autori dei corti selezionati verranno contattati per iniziare il processo produttivo, mentre al termine delle riprese e della postproduzione, avrà inizio il secondo step del concorso: proiezioni riservate ai fan del progetto che dovranno scegliere le 10 storie destinate a dar vita al lungometraggio finale.  Sulla scia della grande tradizione italiana dei film a episodi, come I mostri di Dino Risi, e con un unico fil rouge: il tema “I Giovani e il Denaro. Etica, Equità ed Educazione Finanziaria”.
Un’iniziativa a caccia di libertà creativa e nuovi talenti, nata dal produttore e distributore Pete Maggi che ci tiene a spiegare: “Abbiamo cercato di mettere meno paletti possibili; credo che nel nostro paese ci sia un problema culturale e antropologico, che è quello di non consentire ai giovani l’accesso alla creatività mettendo lacci e laccetti burocratici di vario tipo”. Pronto al lungo lavoro di selezione anche Tognazzi, presidente di giuria: “E’ un modo per ricominciare a fare sistema in un paese in cui quello che una volta era industria è diventato artigianato di lusso”, commenta.

About the author
Elisabetta Bartucca

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top