LOGO
,,

Roma Fiction Fest, si apre con l’omaggio a Nino Manfredi

roma-fiction-fest

Comincia stasera all’insegna di Nino Manfredi la decima edizione del Roma Fiction Fest. Sul tappeto rosso allestito al cinema The Space – Moderno della Capitale sfileranno infatti Elio Germano e Luca Manfredi, figlio del celebre attore ma anche sceneggiatore e regista di In Arte Nino, il film tv prodotto da Rai Fiction e interpretato da Germano. Si tratta solo del gustoso antipasto di un menù che allieterà gli appassionati del piccolo schermo per tutto il weekend. La kermesse capitolina organizzata dall’Associazione Produttori Televisivi e dalla Fondazione Cinema per Roma e patrocinata dalla Regione Lazio e dalla Camera di Commercio, avrà come direttore artistico il regista Giuseppe Piccioni e come madrina la giovanissima Matilde De Angelis, rivelazione della stagione passata con il film Veloce come il vento.

Tra gli eventi più attesi sicuramente l’arrivo di Richard Dreyfuss, il leggendario attore di Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo e Lo Squalo che presenterà la miniserie di cui è protagonista, Madoff, dedicata a uno dei personaggi più controversi della cronaca recente: il consulente finanziario truffatore che divenne il simbolo della crisi economica ancora in corso. Dreyfuss sarà anche il presidente della giuria del concorso internazionale che vedrà fronteggiarsi dieci serie provenienti da tutto il mondo, dalle più recenti produzioni americane (Berlin Station, Good Behaviour), alla fiction Rai Di Padre in Figlia, passando per prodotti australiani, europei e non solo.

Un capitolo importante spetterà poi alle anteprime fuori concorso come quella di Radici, la nuova miniserie televisiva tratta dal romanzo di Alex Haley, che sarà aperta da un dibattito con il protagonista Malachi Kirby e con LeVar Burton, che interpretò Kunta Kinte  nell’omonima miniserie del 1977, poi diventato celebre anche grazie alla serie Star Trek: The Next Generation. Non da meno l’evento dedicato a When we rise, la serie presentata in anteprima mondiale dedicata alla lotta per i diritti della comunità Lgbt scritta dal premio Oscar Dustin Lance Black (Milk) e diretta dal regista di culto Gus Van Sant.

Non mancherà a questo Roma Fiction Fest un’attenzione particolare all’Italia, con un evento dedicato ai Medici, con il premio Exellence Award consegnato tra gli altri all’attore Marco Giallini e al regista Enzo D’Alò e non solo. Nel menù infine una larga sezione dedicata ai bambini e alle serie animate, un evento per gli appassionati delle produzioni di Shonda Rimes (con qualche ospite in arrivo direttamente dall’America) e un omaggio alla supereroina per eccellenza, Wonder Woman, che ha festeggiato quest’anno i suoi 75 anni di vita.

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top