LOGO
,

Martin Scorsese in Vaticano, incontrerà Papa Francesco

Martin Scorsese in Vaticano, incontrerà Papa Francesco

La guida spirituale del cattolicesimo e uno dei maestri del cinema contemporaneo. Papa Francesco e Martin Scorsese si incontreranno domani mattina al Vaticano, alla vigilia della proiezione speciale di Silence, nuovo film del regista, che sarà mostrato in anteprima mondiale a una platea selezionata di 400 gesuiti.

L’incontro avverrà nella Santa Sede, alle 8.45 del mattino, prima che il Pontefice presenzi alla consueta udienza generale. A dare la notizia è stata oggi una nota della sala stampa Vaticana. Tratto dal romanzo di Shusaku Endo, a sua volta ispirato da eventi reali, Silence racconta di due sacerdoti gesuiti, interpretati dall’Adam Driver di Star Wars episodio 7 e dall’ex Spider-Man Andrew Garfield, che andranno in Giappone alla ricerca del loro mentore e finiranno con l’affrontare la violenza e la persecuzione.

Per Martin Scorsese si tratta di un netto riavvicinamento con la gerarchia ecclesiastica dopo lo scandalo destato nel 1988 dal suo L’ultima tentazione di Cristo, che pur senza una bocciatura ufficiale era stato visto di cattivo occhio dall’allora Pontefice Giovanni Paolo II. Non è dato ancora sapere se lo stesso Papa Bergoglio presenzierà alla proiezione del film, non è comunque la prima volta che Hollywood cerca l’approvazione della Santa Sede. L’episodio più recente risale al 2014 con il film di Angelina Jolie Unbroken. In quel caso Papa Francesco non aveva assistito alla proiezione ma aveva incontrato la Jolie in un secondo momento. L’endorsement più celebre resta invece quello di Karol Wojtyla che fece i complimenti a Mel Gibson per il suo La Passione di Cristo.

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top