LOGO
,

Andy Serkis: “Il mio Libro della Giungla sarà molto dark”

Andy Serkis: “Il mio Libro della Giungla sarà molto dark”

In una recente intervista al magazine online Vulture, Andy Serkis ha parlato, da Cannes, della sua versione di Il Libro della Giungla. Dopo il successo del film di Jon Favreau, uscito il 14 aprile scorso e che ha convinto la Disney a realizzare un sequel già confermato, grande è l’attesa per questo secondo progetto, affidato dalla Warner Bros. all’attore e regista britannico, noto soprattutto per aver interpretato il personaggio di Gollum nelle trilogie di Il Signore degli Anelli e di Lo Hobbit.
Serkis ha ammesso che la sua versione del racconto sarà più fedele agli scritti di Kipling e che il suo pubblico di riferimento saranno gli adulti, grazie ad una storia più dark. Il progetto vuole presentarsi al grande pubblico della sala con un divieto della Motion Picture Association of America PG-13 (vietato ai minori di 13 anni non accompagnati dai genitori): “Da piccoli, a tutti noi – ha affermato il regista – piaceva essere spaventati, quindi oggi non dobbiamo essere troppo protettivi con i nostri bambini. Sono diventati più sofisticati, per questo motivo il nostro Libro della Giungla avrà toni molto dark“.
In merito alla storia, Serkis sottolinea che il film racconta le avventure “di un estraneo che cerca di accettare le usanze e le leggi di un particolare modo di vivere e che successivamente dovrà fare i conti con un’altra cultura, quella umana. Jungle Book: Origins racconta la storia di due specie diverse, delle loro leggi e del loro modo di vivere. E non necessariamente una è migliore dell’altra, o più giusta“.
L’uscita del film è stata fissata per il 19 ottobre 2018 e nel cast, oltre a Serkis che, grazie alla performance capture, interpreterà Baloo, ci saranno anche Christian Bale, Cate Blanchett, Benedict Cumberbatch, Freida Pinto, Matthew Rhys e Tom Hollander.

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top