LOGO
,

Dal Medio Oriente a Detroit: un nuovo progetto per Kathryn Bigelow

Dal Medio Oriente a Detroit: un nuovo progetto per Kathryn Bigelow

Mentre nei cinema arriva il discutibile remake di Point Break, la regista Premio Oscar Kathryn Bigelow, che diresse la pellicola originale nel 1991, tornerà a dirigere un nuovo film.
A quattro anni da Zero Dark Thirty e dopo essere stata la prima donna a vincere il Premio Oscar nella categoria Miglior Regista nel 2010 grazie al film The Hurt Locker, la Bigelow abbandona il Medio Oriente, dove erano ambientati i suoi ultimi film, e torna in patria, per l’esattezza a Detroit, dove realizzerà un lungometraggio che ha come sfondo le rivolte razziali che devastarono la città per cinque giorni consecutivi nel 1967.
Pur non essendoci ancora un distributore, la pellicola dovrebbe uscire nel 2017, a cinquant’anni dai fatti raccontati. Come successo per gli ultimi due film della regista, anche questa volta la sceneggiatura è stata scritta da Mark Boal, che nel 2010 vinse il Premio Oscar per la Miglior Sceneggiatura proprio con The Hurt Locker della Bigelow.

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top