LOGO
,

Weekend al cinema: tutti i film in sala da oggi

Weekend al cinema: tutti i film in sala da oggi

Quest’ultimo weekend al cinema di ottobre si apre con l’action movie di Aleksander Bach, Hitman – Agent 47: Rupert Friend interpreta un agente speciale, culmine di anni di ricerca, con una forza senza uguali, velocità, resistenza e intelligenza. In questa avventura dovrà cercare di contrastare una grande società che ha intenzione di creare un esercito di assassini i cui poteri superano anche i suoi.
Tra horror e action, ecco che Vin Diesel ci presenta Kaulder, ovvero The Last Witch Hunter. Diretto da Breck Eisner, il film racconta le avventure di un cacciatore di streghe, che secoli prima era riuscito ad uccidere la Regina delle Streghe. Prima di morire, però, la Regina lo condanna all’immortalità e quando questa riesce a tornare in vita, cercherà la sua vendetta. Nel cast anche Elijah Wood e Rose Leslie.

Spostiamoci a New York con la divertente commedia Tutto può accadere a Broadway, di Peter Bogdanovich. Omaggio ad un certo tipo di cinema e alla screwball comedy degli anni d’oro del cinema statunitense, il film porta sul grande schermo situazioni al limite del surreale e una serie di personaggi che si incontrano (e scontrano) a Broadway, mentre cercano di preparare uno spettacolo teatrale. Nel cast Owen Wilson, Imogen Poots e Jennifer Aniston.
Tutta italiana è, invece, la commedia Belli di papà, diretta da Guido Chiesa e interpretata da Diego Abatantuono (in foto). Un imprenditore milanese decide di iscenare il fallimento della sua società per dare una grande lezione di vita ai suoi figli, che fino a quel momento hanno vissuto di agi e sregolatezze.

Ma per l’Europa, è la Francia a detenere il maggior numero di pellicole in uscita questo weekend. Il primo film è stato presentato a Cannes ed è La legge del mercato, di Stéphane Brizé. Il film racconta la storia di un uomo che, dopo 25 anni trascorsi a lavorare in una grande azienda, viene licenziato e deve ricominciare da capo cercandosi un nuovo lavoro. Protagonista del film è Vincent Lindon, che per questo ruolo è stato premiato per la migliore interpretazione maschile proprio a Cannes. Visto alla Festa del Cinema di Roma, Mustang di Deniz Gamze Erguven: cinque sorelle che vivono in un paesino della Turchia vengono segregate in casa dallo zio e dalla nonna perché, con alcuni compagni di scuola, hanno destato scandalo giocando a pallone in riva al mare. Uno sguardo duro e drammatico sulla condizione femminile nella Turchia di oggi. Cambiando decisamente genere, Tutti pazzi in casa mia è la commedia di Patrice Leconte che racconta le vicissitudini sopportate da un uomo piuttosto egocentrico per riuscire ad ascoltare un disco di musica jazz recuperato in un mercatino delle pulci.

Dietrich Bruggemann porta al cinema una vera e propria via crucis raccontandoci le vicissitudini di una quattordicenne tedesca con Kreuzweg – Le stazioni della fede. Maria, la protagonista, ha un unico obiettivo: seguire Gesù, diventare una santa e andare in paradiso. Alle spalle, una famiglia cattolica fondamentalista e un amico che cerca di farle vivere la sua giovane età nel più normale dei modi.
Infine, ecco due titoli adatti ad un pubblico molto giovane. Il primo è Ghosthunters di Tobi Baumann: un giovane scopre nella cantina di casa sua la presenza di un fantasmino verde e gelatinoso, Ghosty, e decide di aiutarlo a ritornare nel suo maniero da dove era fuggito a causa di uno spirito malvagio. Giotto, l’amico dei pinguini, racconta, invece, la storia di un pastore maremmano che diventa il custode di una colonia di pinguini minacciata dalle volpi di Middle Island, in Australia.

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top