LOGO
,

MoliseCinema 2015 ai nastri di partenza: retrospettiva su Pasolini

MoliseCinema 2015 ai nastri di partenza: retrospettiva su Pasolini

Torna l’appuntamento con il MoliseCinema che per il tredicesimo anno si svolgerà dal 4 al 9 agosto a Casacalenda (Campobasso). Denso il programma che verrà presentato con corti, documentari e lungometraggi, e la presenza di registi, attori, scrittori e protagonisti del mondo del cinema e della cultura.
Sono cinque le sezioni competitive in programma per questa edizione: Cortometraggi Internazionali, Cortometraggi Italiani, Documentari e Lungometraggi (opere prime e seconde). Quest’anno, in occasione dell’Expo 2015, si aggiunge una sezione competitiva dal titolo Molisecinema Short Food Movie, dedicata a cortometraggi ispirati al binomio cibo-vita. I concorsi prevedono premi assegnati da giurie di esperti e un premio da parte del pubblico.

Ad aprire il festival un reading-spettacolo con protagonista Edoardo Leo, vincitore del David di Donatello per Noi e la Giulia. Parteciperanno anche Riccardo Rossi, Edoardo De Angelis, Eugenia Costantini, Daniela Marra, Fernando Muraca e Silvia D’Amico.

Tra le novità, in programma un workshop dedicato al mondo delle webseries, realizzato in collaborazione con il Roma Web Fest, durante il quale verranno approfonditi i temi legati alle nuove frontiere del racconto per immagini. La sezione Retrospettiva, in collaborazione con il Centro sperimentale di cinematografia, sarà dedicata a Pier Paolo Pasolini: a quarant’anni dalla sua scomparsa MoliseCinema ricorderà il celebre regista e scrittore con la proiezione di alcuni dei suoi più celebri film e cortometraggi.
Previsto inoltre un Focus sul 70° anniversario della Liberazione, con la presentazione del film Dal ritorno di Giovani Cioni e un omaggio ai deportati militari italiani nei campi nazisti.
Torna anche quest’anno l’ormai consolidato appuntamento con la Terrazza dei libri. Verranno presentati, tra gli altri, Viaggio a Roma con Nanni Moretti di Paolo e Giorgio Biferali e La terra del sacerdote di Paolo Piccirillo.
Il Festival, diretto da Federico Pommier Vincelli, ha il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali ed è promosso dalla Regione Molise.
I TITOLI IN CONCORSO

Selezione ufficiale “Percorsi” – Cortometraggi italiani
Baùll di Daniele Campea
Child k di Roberto De Feo, Vito Palumbo
Deus in machina di Nicola Piovesan
Dindalò di Simone Paralovo
Doppia luce di Laszlo Barbo
Due piedi sinistri di Isabella Salvetti
Facing off di Maria Di Razza
Italian Miracle di Francesco Gabriele
La valigia di Pier Paolo Paganelli
Love Sharing di Monica Scattini
L’uomo pietra di Luca Scivoletto
L’uomo senza paura di Francesca Marino
Non uscirai vivo da questo mondo di Riccardo Papa
One day in July di Hermes Mangialardo
Persefone di Grazia Tricarico
Varicella di Fulvio Risuleo
Venerdì di Tonino Zangardi
Gas station di Alessandro Palazzi

Selezione ufficiale “Paesi in corto” – Cortometraggi internazionali
Ailleurs exactement di Kristina Wagenbauer, Canada, anteprima italiana
Amigas intimas di Irene Cardona, Spagna, anteprima internazionale
Ave Maria di Basil Khalil, Palestina, Francia, Germania
Bache/La bambina di Ali Asgari, Iran Italia
Completo di Ivan De Gaona, Colombia, anteprima italiana
Conte de fées à l’usage des moyennes personnes di Chloé Mazlo, Francia
Don Miguel di Kote Camacho Spagna
Het Paradijs di Laura Vandewynckel, Belgio
Hole di Martin Edralin, Canada, anteprima italiana
Incognito di Jeremiah Quinn, Regno Unito, anteprima internazionale
I’m not done di Ronny Dorfler, Usa, anteprima italiana
La-bas di Pascal Marc, Francia, anteprima internazionale
Las aracnidas di Tom Ezpinoza, Argentina, anteprima italiana
Listen di Hamy Ramezan & Rungano Nyoni, Danimarca, anteprima italiana
L’attesa del maggio di Simone Massi, Italia/Francia
Marche arriere di Ayce Kartal, Fancia
Russian Roulette di Ben Aston, Regno Unito, anteprima europea, anteprima internazionale
Somewhere Down the Line di Julien Regnard, Irlanda, nteprima italiana
Thread di Virginia Kennedy Malesia
Un parfum de citron di Sarah Carlot, Belgio
Volta di Stella Kyriakopoulos, Grecia, anteprima italiana
Yekitza di Marc Grey, Israele, anteprima internazionale

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top