LOGO
,

Gérard Depardieu sarà il Frank Underwood francese in Marseille

Gérard Depardieu sarà il Frank Underwood francese in Marseille

Vi avevamo già parlato dell’intenzione da parte di Netflix di realizzare una prima serie in lingua francese e di come il network stesse corteggiando Gérard Depardieu per accettare il ruolo da protagonista. Ebbene, in una giornata così importante per la Francia (oggi è l’anniversario della presa della Bastiglia, festa nazionale francese), arriva la conferma: l’attore sarà il protagonista di Marseille, serie incentrata su intrighi di potere e giochi politici all’ombra della Torre Eiffel.
La serie si ispira ad House of Cards, ma, invece di concentrarsi sulla politica nazionale, si focalizzerà su quella locale. Depardieu, infatti, interpreterà il ruolo di Robert Taro, sindaco di una cittadina francese da oltre 25 anni. Taro, però, dovrà affrontare, alle nuove elezioni, un giovane rivale molto ambizioso e suo ex-pupillo, interpretato da Benoît Magimel, che nel 2001 vinse a Cannes il premio come Miglior Attore per La pianista di Michael Haneke.
Nella serie ci saranno anche Nadia Farès (I fiumi di porpora) e Géraldine Pailhas (Don Juan DeMarco). Marseille si comporrà di otto episodi diretti da Florent-Emilio Siri, Xavier Gens e Cédric Anger, che si alterneranno nella regia. Il debutto della serie è fissato per gennaio 2016.

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top