LOGO
,

Addio a Claudio Caligari, regista di Amore tossico

Addio a Claudio Caligari, regista di Amore tossico

Aveva appena terminato il montaggio del suo ultimo film, Non essere cattivo, quello che qualche mese fa aveva portato Valerio Mastandrea a diventare produttore del progetto dopo essersi battuto a lungo per poter raccogliere i finanziamenti necessari a realizzarlo. Claudio Caligari, il regista di Amore Tossico (1983), se ne va così, a 67 anni dopo una lunga malattia.

Un outsider, uno che l’industria cinematografica ha sempre tenuto a debita distanza. Due film in poco più di trent’anni di attività – il già citato Amore Tossico e L’odore della notte del 1988 – ed un terzo, l’ultimo, girato per sei settimane tra Ostia e la Capitale e ambientato nella periferia romana in cui Caligari era voluto tornare per raccontare i ragazzi di vita degli anni ’90. Nel cast Silvia d’Amico, Roberta Mattei, Luca Marinelli e Alessandro Borghi.

“L’intero cast tecnico e artistico è commosso e onorato di aver lavorato al film con un grande maestro”, hanno fatto sapere con una nota dalla produzione.

I funerali si svolgeranno a Roma il 28 maggio alle ore 10:00 nella Chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo.

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top