LOGO
,,

Cannes 2015: Italia snobbata. Palma d’Oro a Audiard

palmadoro

Cannes gela l’Italia. Il festival si chiude con un verdetto che lascia inaspettatamente fuori dal podio dei vincitori i film italiani in concorso. Paolo Sorrentino, Nanni Moretti e Matteo Garrone restano immeritatamente a mani vuote; una assenza dal sapore amaro e inspiegabile per gran parte degli addetti ai lavori, soprattutto dopo l’entusiasmo con cui nei giorni scorsi la critica internazionale aveva giudicato le pellicole italiane (Il racconto dei acconti, Youth e Mia madre).
Stupore quindi per le scelte di una giuria presieduta dai fratelli Coen che alla fine premia la Francia, trionfante in tre delle categorie principali e in competizione con cinque film accolti tiepidamente dalla stampa. La Palma d’Oro va infatti al francese Dheepan, dramma sull’immigrazione firmato dal regista de Il profeta Jacques Audiard e fa discutere il premio per la Migliore Attrice Emmanuelle Bercot (Mon Roi) ex aequo con Rooney Mara (Carol). Mette d’accordo tutti invece la Palma al Miglior Attore per Vincent Lindon (La Loi du Marché), accolto con un’ovazione.
Intanto ci si chiede cosa sia potuto succedere nelle poche ore trascorse tra la notizia di una vittoria quasi certa per almeno uno degli italiani in concorso e le prime deludenti voci di una totale esclusione di Sorrentino, Garrone e Moretti dal Palmares.
Per ora dovranno bastare le poche parole dei Coen al termine della cerimonia: “Non avevamo premi per tutti, non abbiamo potuto assegnare tutti i premi che avrebbero voluto”. La sensazione a giudicare anche dalle dichiarazioni dell’attrice Rossy de Palma, “Mi ha molto impressionato l’interpretazione di Giulia Lazzarini”, è che tra i giurati si sia discusso molto e che si sia giunti a una decisione solo in ultimissima battuta.

TUTTI I VINCITORI

Palma d’oro a Dheepan di Jacques Audiard
Grand Prix Speciale della Giuria a Saul Fia di Làszlò Nemes
Premio Miglior Attore a Vincent Lindon per La Loi du Marché
Premio Miglior Attrice ex aequo a Rooney Mara per Carol e a Emmanuelle Bercot per Mon Roi
Premio Miglior Regista a Hou Hsiao-Hsien per The Assassin
Premio Miglior Sceneggiatura a Chronic di Michel Franco
Premio della Giuria a The Lobster di Yorgos Lanthimos
Caméra d’or alla Miglior Opera Prima a La Tierras y la Sombras di César Acevedo

About the author
Elisabetta Bartucca

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top