LOGO
,

Avengers: i cinema tedeschi contro la Disney

Avengers: i cinema tedeschi contro la Disney

Campione di incassi – come da copione – in Italia, toccando addirittura i 2 milioni e mezzo di euro nella sola giornata di sabato 25 aprile, il film Avengers: Age of Ultron deve però affrontare il boicottaggio che stanno portando avanti centinaia di cinema in Germania a seguito di una protesta contro la Disney, che distribuisce i film della Marvel.
La protesta, che interessa circa 690 sale, è scaturita dalla decisione della Disney di aumentare, per questo specifico titolo, la percentuale di incassi trattenuta dal 47,7% al 53% a biglietto. Tale aumento ha portato molti piccoli cinema tedeschi a non inserire il film nella programmazione e, secondo quanto riferito da Karl-Heinz Meier dell’I.G. NORD, il gruppo che rappresenta gli operatori del settore cinematografico tedesco, il pubblico ha aderito a questa protesta: “Ci saremmo aspettati – afferma Meier – un innalzamento del costo d’affitto della pellicola par al 50%, e invece non è stato così. La Disney dovrà fare a meno di 686 schermi“. Alla protesta non hanno aderito le grandi catene multisala, anche a seguito dei contratti che queste stipulano con le majors.
La situazione si era già presentata nel 2003, quando circa 200 cinema decisero di non proiettare Hulk, per questo Meier teme che la Disney possa mantenere la stessa “aggressività” in occasione dell’uscita di Star Wars: Il Risveglio della Forza, prevista per dicembre.

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top