LOGO
,

Tribeca Film Festival 2015: a Vergine Giurata il premio Nora Ephron

Tribeca Film Festival 2015: a Vergine Giurata il premio Nora Ephron

Trionfo per Vergine giurata al Tribeca Film Festival di New York. Il film, opera prima di Laura Bispuri sceneggiata da Francesca Manieri e dalla stessa regista, riceve infatti dalla manifestazione fondata da Robert De Niro il Premio Nora Ephron, che prevede anche un riconoscimento in denaro di 25.000 dollari.
“Vogliamo premiare un film intenso nella sua ampiezza e intimità, con una storia davvero originale che tratta l’identità di genere e l’oppressione in un modo che i membri della giuria raramente avevano visto prima. – si legge nelle motivazioni della giuria composta da Rachael Harris, Kevin Corrigan, Katja Blichfeld, Christine Lahti, Talya Lavie e Iana dos Reis Nunes – Il film ci ha stupito continuamente mettendo in discussione le nostre certezze attraverso una visione consapevole, appassionata e meravigliosamente sfaccettata che ha mostrato un vero rispetto per il pubblico“.
Un altro prestigioso riconoscimento internazionale dunque alla pellicola di Laura Bispuri, dopo il successo di critica e pubblico all’ultimo Festival di Berlino e il recente Firebird Award al Festival di Hong Kong“Ricevere un premio a New York ha in sé qualcosa di speciale e di unico. – ha commentato entusiasta la regista – Tra tutti i premi del Tribeca, il Nora Ephron è per me il più importante perché amplifica il senso del film e sostiene con forza e coraggio il mondo delle registe donne”.
Prosegue intanto il viaggio di Vergine giurata nei cinema italiani con la proiezione speciale di lunedì 27 aprile in contemporanea in 43 sale del Circuito UCI Cinemas all’interno della rassegna Essai, agli spettacoli delle 18.00 e delle 21.00.

Leggi la recensione
Guarda l’intervista ad Alba Rohwacher

 

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top