LOGO
,

Golden Globe 2015: I vincitori

goldenglobe_boyhood

 

 

E’ Boyhood il miglior film drammatico dell’anno appena trascorso. Almeno così recita il verdetto dei Golden Globe 2015, il riconoscimento che la stampa estera attribuisce alle migliori serie tv e film. A guidare il ricco palmares, anticamera dei prossimi Oscar (le cui nomination verranno annunciate il 15 gennaio), due outsider: il Grand Budapest Hotel di Wes Anderson e l’esperimento cinematografico di Richard Linklater, quel Boyhood che ha rivoluzionato il concetto stesso di tempo nel cinema, un film lungo 12 anni.

 

Miglior film drammatico
Boyhood

Miglior attore protagonista in un film drammatico
Eddie Redmayne per La teoria del tutto

Miglior attrice protagonista in un film drammatico
Julianne Moore per Still Alice

Miglior commedia o musical
Grand Budapest Hotel

Miglior attrice protagonista in una commedia o musical
Amy Adams per Big Eyes

Miglior attore protagonista in una commedia o musical
Michael Keaton per Birdman

Migliore attore non protagonista
J.K. Simmons per Whiplash

Migliore attrice non protagonista
Patricia Arquette per Boyhood

Miglior sceneggiatura di film
Alejandro González Iñárritu, Nicolás Giacobone, Alexander Dinelaris, Armando Bo,Birdman

Miglior regista
Richard Linklater per Boyhood

Miglior film in lingua straniera
Leviathan

Miglior film d’animazione
How to train Your dragon 2

Miglior canzone originale
Glory da Selma, John Legend, Common

Miglior colonna sonora
Yohan Yohanson, La teoria del tutto

Miglior film per la tv o mini serie
Fargo

Miglior serie tv, musicale o commedia
Transparent

Migliore attrice in una serie tv, musicale o commedia
Gina Rodriguez, Jane the virg

Miglior attore in una serie tv, musicale o commedia
Jeffrey Tambor, Transparent

Miglior attrice non protagonista, in una serie, mini serie o film per la tv
Joann Froggatt, Downton Abbey

Migliore attore non protagonista in una serie, mini serie o film per la tv
Matt Bomer, The normal heart

Miglior serie tv drammatica
The affair

Migliore attrice in una serie tv drammatica
Ruth Wilson, The Affair

Migliore attore in una serie tv drammatica
Kevin Spacey, House of Cards

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top