LOGO
,,

Trionfo a Cannes per Le meraviglie di Alice Rohrwacher

Trionfo a Cannes per Le meraviglie di Alice Rohrwacher

Un trionfo. Non ci sono altre definizioni per il Grand Prix delle ‘meraviglie’. Alice Rohrwacher si aggiudica Gran Premio Speciale della Giuria al 67esimo Festival di Cannes e per l’Italia è la prima volta che una regista donna conquista un posto nel Palmarès. 
Alice, 33 anni, al suo debutto in concorso a Cannes, già nel 2012 si era distina con l’opera prima Corpo Celeste, presentata alla Quinzaine des Réalisateurs.

Un lavoro collettivo che la regista condivide sul palco del Gran Theatre Loumiere con il suo cast, con tutta la troupe e persino ‘con le api’, insetti operosi ed amorevoli che sono un vero e proprio personaggio del suo personalissimo film.
E’ un riconoscimento importante, per tutti”
sottolinea la regista, che alla Premiere ci aveva espresso la sua preoccupazione sulla situazione dell’Italia in generale.
Non manca la commozione quando la pergamena, che sostanzia il premio, le arriva dalle mani della grande Sophia Loren. Seguono ancora i ringraziamenti, quelli più personali e forse più sentiti, “a papà e ad Alba”.

Da Cannes Rocco Giurato

About the author
La redazione

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top