LOGO
,

A spasso con i dinosauri: 3D… D come Dinosauri!

A spasso con i dinosauri: 3D… D come Dinosauri!

L’esordio alla regia di Neil Nightingale – produttore e direttore creativo di BBC Earth – insieme a Barry Cook, ci catapulta in un’altra dimensione e, soprattutto, in un’altra era.

3stelle

C’è sempre una prima volta. A spasso con i dinosauri è la prima volta di Neil Nightingale – produttore e direttore creativo di BBC Earth – dietro la macchina da presa; è la prima volta che lo stesso Nightingale collabora con Barry Cook, già regista di lavori importanti come Mulan (1998) e Il Figlio di Babbo Natale 3D (2011); è la prima volta che il cinema ci catapulta insieme in un’altra dimensione – la terza  – e in un’altra era. Ormai il 3D è normale amministrazione per tutti, professionisti dell’animazione e non, ma A spasso con i dinosauri non è un semplice film in 3D, mix fra narrazione e animazione. È molto di più.
È un progetto, una visione, una prospettiva di racconto. Si parla dell’epoca dei dinosauri con uno stile a metà strada fra l’animazione in CGI, il film di narrazione con attori in carne e ossa e il documentario del canale tematico.

Questo perché Neil Nightingale ci mette il suo zampino e porta con sé l’esperienza di BBC Earth, canale lanciato dalla BBC Worldwide per la diffusione, al di fuori del Regno Unito, dei contenuti di storia naturale. Accanto a lui, per sviluppare la parte meno contenutistica e più umana, il co-regista Barry Cook.
Equilibrio perfetto che dà vita ad un’esperienza cinematografica avvolgente, che utilizza l’are del 3D per mettere il pubblico al centro di un mondo preistorico che, alla fine, nelle dinamiche non si rivelerà poi tanto diverso dal nostro mondo.

Ciò che tutto muove è l’amore per una donna, o meglio per una ‘dinosaura’, Juniper, che spinge il piccolo protagonista Pachi a volere la sua rivincita. Due fratelli che seguono le orme del padre e un’avventura entusiasmante, in cui la giustizia trionfa, così come l’amicizia, l’amore e la fratellanza, in pieno stile Disneyiano (il film però è marchiato 20th Century Fox!). Fra le voci originali, John Leguizamo (Romeo+Giulietta di William Shakespeare, 1996 e Moulin Rouge, 2001, entrambi di Buz Luhrmann, nonché la voce di numerosi lungometraggi animati fra cui tutte le varie puntate di L’era glaciale dal 2002 al 2012) è Alex il fidato pennuto preistorico, mentre Justin Long (La verità è che non gli piaci abbastanza, 2009 e recentemente sul grande schermo con Comic Movie, 2013), è Pachi il giovane fratello perdente, che si riscatta e dimostra a tutti di che corazza è fatto. Un vero viaggio nel 3D, dove D sta per dinosauri!

Giulia Oppia

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top