LOGO
,

L’Originale Starbuck finalmente in Italia

L’Originale Starbuck finalmente in Italia

Grazie alla Bolero Film, arriva in Italia l’originale film del regista Ken Scott, Starbuck – 533 figli e…non saperlo.

Il 29 agosto è prevista l’uscita in sala di una commedia divertente che per ora ha fatto impazzire mezzo mondo, dal Canada (paese di origine del regista) alla Francia (dove ha registrato un record di incassi), raccontando delle difficoltà di conciliare la Sindrome di Peter Pan con una paternità moltiplicata per 533 da parte del protagonista

Si parla di David, 42enne irresponsabile ‘impegnato’ in una complicata relazione con Valerie, una giovane poliziotta. Quando Valerie scopre di essere incinta, Il passato di David riaffiora.
Vent’anni prima infatti, per sbarcare il lunario, David donava sperma in una clinica, ma ora ha scoperto di essere padre di 533 ragazzi, 142 dei quali hanno intrapreso una causa legale per scoprire l’identità del loro padre biologico, conosciuto solo con lo pseudonimo di Starbuck.

Nel 2004 Scott aveva già vinto il Premio del Pubblico del Sundance Film Festival (con Seducing Doctor Lewis), ma nonostante una attenzione costante da parte del settore, non era mai riuscito a sfondare veramente. Con Starbucks l’impresa sembra riuscita, visto che già l’anno scorso era stato annunciato che la First Take Entertainment aveva aquisito i diritti per un remake indiano con il titolo Vicky Donor.
Ma da Bollywood a Hollywood il passo è breve, e ora si parla già di una versione in lingua inglese curata dallo stesso regista canadese, The Delivery Man, prodotta addirittura da Steven Spielberg e la sua Dreamworks.
Per ora il progetto prevede Vince Vaughn nel ruolo del protagonista e una distribuzione che già comprende Nord e Sud America, Russia, Australia e Asia – grazie alla Touchstone Pictures – , Gran Bretagna, Belgio e Olanda – attraverso la Entertainment One – , Germania, Austria e Svizzera – con la Constantine Film -, Scandinavia con la Nordisk Film e Medio Oriente grazie alla Italia Film.

About the author
Silvia Marinucci

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top