LOGO
,,

Fuga di Cervelli, riprese a Torino

Fuga di Cervelli, riprese a Torino

una nuova generazione di comici 2.0 sbarca da YouTube sul grande schermo
per la prima commedia diretta da Paolo Ruffini, Fuga di Cervelli – prodotto da Maurizio Totti e Alessandro Usai per Colorado Film in collaborazione con Medusa Film (che ne sarà anche distributore) – le cui riprese si svolgeranno per cinque settimane nella città di Torino.

Sono iniziate lunedì 20 maggio a Torino le riprese del film Fuga di Cervelliremake del film spagnolo campione di incassi Fuga de Cerebros, vero e proprio caso cinematografico del 2009.
Fuga di Cervelli segna il debutto alla regia di Paolo Ruffini, volto televisivo, cinematografico e non solo: celebri sul web i suoi doppiaggi di film famosi; lo stesso Ruffini è anche sceneggiatore e interprete del film. Accanto a lui, due dei personaggi più amati del web, Frank Matano (che con il suo canale YouTube ha raggiunto 80 milioni di visite), volto de Le Iene, e Guglielmo Scilla in arte Willwoosh, altro vero e proprio “caso” del web con oltre 250 mila followers su Twitter, 500 mila fan su Facebook e oltre 65 milioni di visualizzazioni sul suo canale Youtube.
Il cast si completa poi del duo comico i Panpers, amatissimi sul piccolo schermo a Colorado, e della splendida Olga Kent, top model e attrice, nonché testimonial Lancia e Fiat per l‘Europa e gli Stati Uniti.

Scritto da Paolo Ruffini, Guido Chiesa e Giovanni Bognetti, il film racconta le vicende del timido e impacciato Emilio, innamorato della bellissima Nadia fin da quando erano piccoli. Per i lunghi anni dell’infanzia e dell’adolescenza, Emilio non ha mai avuto il coraggio di confessarle il suo amore. La venerazione nei confronti della ragazza l’ha portato anche a iscriversi alla stessa Università di Medicina.
Un bel pomeriggio primaverile, Emilio prende il coraggio a due mani… si avvicina a Nadia, la saluta ma lei gli racconta che sta per partire per l’Inghilterra: ha vinto una borsa di studio e si trasferirà a Oxford.
Emilio è distrutto, ma per fortuna, non è da solo, ha un gruppo di amici straordinario per idiozia, ma anche per entusiasmo.

La compagnia di irresistibili idioti è composta da Alfredo (Paolo Ruffini), ragazzo cieco e da sempre miglior amico di Emilio, Lebowsky (Guglielmo Scilla), venditore di granite e di marjuana ed hacker provetto, Franco (Frank Matano), leader intellettuale del gruppo e gay non dichiarato e Alonso (Andrea Pisani), ragazzo costretto su una sedia a rotelle, malato compulsivo di sesso e tecniche di difesa personale. Gli amici convincono Emilio (Luca Peracino) che è troppo giovane per rinunciare a un sogno d’amore.
Falsificando documenti e diplomi, riescono a ottenere l’iscrizione ad Oxford.

E così la nostra ‘Armata Brancaleone’  – cinque fulgidi dementi nel tempio del sapere per eccellenza – sbarca in Inghilterra.  Ovviamente a Oxford, essendo i Nostri Cinque delle calamite per i disastri, succederà di tutto. Ma veramente di tutto. Ed Emilio, dopo una serie di equivoci, riuscirà finalmente a dire alla sua amata le parole che sognava di pronunciare da una vita.

About the author
Silvia Marinucci

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top