LOGO
,

I mille volti dell’Amore secondo Francesco Pepe

I mille volti dell’Amore secondo Francesco Pepe

Uscirà il prossimo 23 maggio l’opera d’esordio di Francesco Henderson Pepe basata sulla visione dell’amore a 360 gradi.

Girato interamente a Salina, Amaro Amore racconta l’arrivo sull’isola di Camille e Andrè, due fratelli francesi, in cerca del loro passato. Nel cast Angela Molina, Francesco Casisa, Malik Zidì, Lavinia Longhi e Aylin Prandi. Abbiamo incontrato il regista e parte del cast, ecco cosa ci hanno raccontato.

Francesco come mai nel film l’amore è amaro?
Francesco Henderson Pepe: È un film puro sull’amore, nato otto anni fa e l’incontro con i produttori Sauro e Anna Falchi mi ha permesso di renderlo realtà. L’elemento amaro è nel personaggio di Camille (Aylin Prandi). La voce narrante del film è sua e suo il punto di vista, quello che lei ricorda è un amore decisamente amaro.

Come mai hai girato tutto in pellicola?
F.H.P: La scelta di girare in pellicola è nata dalla necessità di profondità. In un paesaggio così ho preferito il 35mm, perché lo amo e per essere fedele al realismo dell’isola.

Aylin e Lavinia quanto c’è di voi stesse nei vostri personaggi?
Aylin Prandi: La mia difficoltà era capire chi fosse Camille, un personaggio non facile, a partire dal suo rapporto con il fratello che poi si distrugge. Ho sentito delle differenze tra me e lei, ad esempio lei comincia con Amore e finisce con Amaro..io sono l’opposto!
Lavinia Longhi: Linda mi ha affascinato subito. Mi piace dipingere, conosco Salina e l’idea di stare a dipingere in un posto così mi piaceva. Questa parte artistica della pittrice Linda è stata quella facile, la più dura di sicuro il rapporto che  instaura con Yorgo, un uomo molto più grande di lei.

Elisa Solofrano

 

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top