LOGO
,

Amaro Amore: Il ricordo di un amore

Amaro Amore: Il ricordo di un amore

Esordio alla regia per Francesco Pepe che racconta l’amore in tutte le sue declinazioni. Una storia universale ambientata tra il fascino ancestrale dell’isola di Salina.
2stellemezzo

In uscita il prossimo 23 maggio distribuito da Third Corporation Dreams e in collaborazione con Rai Cinema, Amaro Amore, film d’esordio per Francesco Henderson Pepe, racchiude l’amore e i suoi mille volti. Amore inteso come passione, etero e omosessuale, di una madre per il figlio, fraterno e addirittura quando diventa incesto.
Camille (Aylin Prandi) e Andrè (Malik Zidì), fratelli francesi di origini siciliane, sbarcano sull’isola di Salina alla ricerca del loro passato. Qui conoscono Santino (Francesco Casisa),  ragazzo bello e solitario con il quale intrecceranno un’amicizia particolare. Da qui inizierà un nuovo percorso che stravolgerà le vite dei tre ragazzi che coinvolgerà anche Assunta (Angela Molina) , la madre di Santino e la pittrice Linda (Lavinia Longhi).

Seguendo la voce narrante di Camille, in un’atmosfera onirica con lo sfondo suggestivo e selvaggio di Salina, lo spettatore assiste alla scoperta della vera identità di Santino attraverso la relazione con i due fratelli francesi, al dramma di sua madre Assunta, alla storia difficile di Linda e Yorgo, uomo più grande di lei. La scelta coraggiosa del cast con special guest Angela Molina da parte del regista e di trattare temi così delicati, va senza dubbio apprezzata. Ciò che manca è forse un po’ più di spessore nella costruzione dei personaggi e della trama, che non convincono del tutto lasciando lo spettatore al limite della confusione.

Elisa Solofrano

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top