LOGO

New World: Scegli da che parte stare

New World: Scegli da che parte stare

New World – FAR EAST FESTIVAL 2013
Regia: LU Chuan
(Cina, 2012) – Durata: 116′

VOTO: 4

Quando un poliziotto è infiltrato in una società mafiosa da più di otto anni, a un certo punto della sua vita, deve fare una scelta: scegliere se rimanere con le persone con cui ha condiviso gli ultimi anni procurandosi una certa fama, rispetto e protezione, oppure continuare a fare l’infiltrato temendo ogni momento per la sua vita e quella della sua famiglia.
Questa la scelta che spetta a Ja-sung, ovvero Lee Jung-jae, nel nuovo fil di Park Hoon-jung incentrato sugli avvenimenti successivi alla morte del potente boss della associazione criminale chiamata Goldmoon; le gerarchie e i rapporti di forza che prima erano stabili, ora sono improvvisamente tutti da rivedere ma il conflitto interno sembra inevitabile.
In questa già difficile situazione, interviene anche la polizia coreana, che fiuta la possibilità di allargare i propri obiettivi sui criminali, raccogliendo informazioni dall’interno e creando ancora più tensioni.
Film coreano di notevole successo al botteghino, New World si differenzia dalle solite pellicole sulla malavita, per il minor concentrarsi sulla psicologia dei protagonisti e molto più sui giochi di potere per la conquista della vetta, con un conseguente maggior interesse alla struttura interna dell’organizzazione criminale.
Tra i protagonisti impossibile non citare Choi Min-sik, già visto in Oldboy, che qui interpreta il senza scrupoli capo della polizia Kang.

Antonella Ravaglia

About the author
Silvia Marinucci

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top