LOGO

Kiki – Consegne a domicilio: Pony Express a cavallo di una scopa

Kiki – Consegne a domicilio: Pony Express a cavallo di una scopa

Il genio del re dell’animazione giapponese immerso in una storia di tenerezza e formazione. Per un pubblico infantile, ma non solo.
VOTO: 3
Una storia tenera e forte allo stesso tempo, come la protagonista che la riempie con la sua carica vitale e il suo entusiasmo. Tratti morbidi e gentili, un vecchio abito e un grande fiocco rosso che la fa somigliare a un uovo di Pasqua: ecco Kiki, la streghetta gentile che deve imparare a mantenersi da sola.
Miyazaki porta sullo schermo una vicenda di formazione con i toni pacati e fiabeschi che ben si adatterebbero a una serie per bambini, ma che racchiude in sé tutta una riflessione sulla crescita, la maturazione e il tormento tutto femminile delle ‘giornate storte’. La cura dei particolari e la vivacità dei colori fanno di ogni ambientazione una tavola da collezione: la città disegnata dall’autore è un misto fra tutte le città europee, immersa nel sole e piena di verde, avvolta da una tranquillità e da ritmi ora da metropoli, ora da paesello di provincia.
Quasi si legge tra le righe il desiderio di trarne una serie televisiva…

About the author
Mattia Pasquini
Nascere subito dopo la fine dei "favolosi anni '60" e ritrovarsi battezzati dallo scioglimento dei Beatles e dalla sconfitta messicana nella finale di Coppa del mondo avrebbe potuto segnarlo (e non è detto che non sia successo), ma ogni storia deve avere un inizio. L'infanzia in pieni anni di piombo e la teenage, passata ad attraversare gli edonistici anni '80, mettono i semi di una instabilità che fortunosamente trova sfoghi intellettuali e creativi (altrimenti oggi avrebbe rubato la scena all'incontrastato Lecter) e lo tiene in equilibrio sul crinale tra scienza e umanismo. Matematica e comparatistica lo accompagnano verso l'esito più imprevedibile, che ancora oggi lo trova attivo e lo porta su queste 'pagine': il cinema. Una scusa (una passione, una professione) che lo porta a girare le sale di mezza Europa e non solo e ad invadere etere e web sin dal 1996 con scritti, discettazioni e cortometraggi animati grazie a 15 anni di 35mm.it e non solo. Scienziato mancato, scrittore mancato, dottore mancato, cuoco mancato, polemista mancato, spagnolo mancato. Manca niente? La scusa è "genio e sregolatezza", la realtà... è quello che vi aspetta.

Leave your comment


         




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top